fisioterapia pediatricacolor_Tavola disegno 1

Fisioterapia Pediatrica

L’importanza della fisioterapia nell’età evolutiva si evidenzia nell’intervento precoce e preventivo. L’intervento fisioterapico si basa su di una valutazione funzionale, un bilancio articolare e muscolare, globale e segmentale, su di un’analisi delle alterazioni postulai e sull’impostazione di un intervento riabilitativo secondo la scelta metodologica più adeguata. Rieducare un dorso curvo, un piede piatto od una scoliosi in età evolutiva, permette al bambino di eliminare le cause di quelle che saranno un giorno numerose patologie come cefalee, dorsalgie , lombalgie, coxalgie, etc. Per questo motivo è fondamentale una diagnosi precoce , prima della comparsa delle deformazioni, ed una trattamento riabilitativo che si rivolga alle cause e non alle conseguenze.

La rieducazione funzionale si rivolge in particolare alle

Alterazioni posturali:

  • atteggiamenti scoliotici

  • orso curvo

  • iperlordosi

  • ginocchio varo/valgo

  • piede cavo/piatto

  • torcicollo

  • alterazioni della deambulazione

  • disfunzioni cranio-cervico-mandibolare

Esiti traumatici:

  • esiti di fratture

Alterazioni neonati congenite e acquisite:

  • lussazioni congenita d’anca

  • piede torto congenito

  • torcicollo miogeno

  • paralisi del plesso branchiale